Home

Quanti insegnanti per classe nella scuola primaria

Numero studenti per classe: da un massimo di 27-30 alunni si potrebbe scendere a 22. La novità, però, non ci sarà prima dell'a.s. 2020-2021 Nel 2010 in Italia lavoravano, nelle scuole secondarie superiori, 264.685 insegnanti, circa uno ogni 10 studenti iscritti, dato che il totale degli studenti è di 2.541.861.La distribuzione degli insegnanti per regione (purtroppo non ci sono i dati per provincia) è quella che vediamo nella torta qui sotto, dove vengono evidenziate le percentuali rispetto al totale, ma anche, cliccando su ogni. Eventuali iscritti in eccedenza dovranno essere ridistribuiti tra le diverse sezioni della stessa scuola, senza superare il numero di 29 alunni per sezione. Scuola primaria. Le sezioni della scuola primaria sono costituite con un numero minimo di 15 e un massimo di 26 alunni, salvi i casi di presenza di alunni disabili

Per la scuola secondaria di primo e secondo grado i titoli di accesso all'insegnamento permettono l'iscrizione nella terza fascia delle graduatorie d'istituto. SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA. Laurea in Scienze della formazione primaria (titolo abilitante all'insegnamento - art. 6, Legge 169/2008) (titolo abilitante all'insegnamento) Scuola primaria: formazione delle classi Per quanto riguarda la costituzione delle classi, queste in ciascun plesso saranno costituite da non meno di 15 e non più di 26 bambini, elevabili a 27 in.. nella valutazione periodica e finale della scuola primaria Introduzione processo di insegnamento e apprendimento ed è lo strumento essenziale per attribuire valore alla nell'individuare quali obiettivi di apprendimento sono esplicito oggetto di valutazione per ogni classe Infatti, come primo passo dovrete decidere se desiderate lavorare nella scuola dell'infanzia e primaria, o in una scuola secondaria di I e II grado. Nel caso in cui il vostro obiettivo sia la scuola dell'infanzia o primaria , vi servirà una laurea in Scienze della formazione primaria, un Diploma Magistrale oppure un Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico conseguito entro l'anno 2001-2002

Znalezione obrazy dla zapytania coding nella scuola

Numero studenti per classe: nuovi limiti dal 202

Addio scuola primaria

Studenti, insegnanti e classi: ecco i numeri Diamo i

  1. e di un corso di laurea magistrale quinquennale (Scienze della Formazione primaria), comprensivo di tirocinio. Tale abilitazione consente l'inserimento nella II fascia delle graduatorie di Istituto per il conferimento degli incarichi a tempo deter
  2. isteriale n. 60 del 10 luglio 2020 disciplina la procedura di istituzione delle graduatorie provinciali e di istituto, ma anche il conferimento delle supplenze per il personale.
  3. Come diventare Insegnante - E' il sogno di molti giovani che aspirano a diventare docente nella scuola pubblica italiana, in questo articolo/guida andremo a vedere tutte le informazioni per lavorare come professore nella scuola, andremo a vedere quali sono tutte le procedure aggiornate al 2021, infatti spesSo nel corso degli anni (anche a distanza di 2 anni) il Ministero cambia e modifica.
  4. Concorso ordinario per l'assunzione di insegnanti. Il riferimento è al DD n. 498 per infanzia e primaria e al DD n. 201 per la secondaria pubblicati in Gazzetta Ufficiale ad aprile 2020. Quasi un.
  5. L'insegnante di scuola elementare è quel docente specializzato nell'insegnamento, ai bambini di età compresa tra i 6 e i 11 anni, di materie quali l'italiano, la matematica, la storia e la geografia, l'educazione artistica, la lingua straniera, ponendo le prime basi sulle quali si formerà la cultura di ciascun alunno.. Per poter accedere all'insegnamento elementare è, non è più.
  6. Abilitazione insegnamento scuola primaria: selezionare la classe di concorso per la scuola primaria e le province di interesse. Potrebbero Interessarti anche. Concorso straordinario infanzia e primaria: Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo cookie policy
  7. A differenza della scuola secondaria, dove l'insegnamento è aperto a varie lauree, nella scuola primaria c'è un vincolo ben preciso: possono diventare maestri - o maestre - coloro che sono in possesso della laurea magistrale (o quinquennale nel caso di nuovo ordinamento) in Scienze della formazione primaria, classe LM-85 Bis

Formazione delle classi: numero minimo - Obiettivo Scuola

  1. Numero e composizione del corpo docente Nell'anno scolastico 2009/10 in Italia vi erano 26.326 insegnanti di religione, con un aumento del 4% rispetto a quelli dell'anno scolastico 2008/2009. Gli insegnanti di ruolo erano 12.446 e i precari 13.880. Nel corso degli ultimi decenni si è avuta una profonda trasformazione del corpo docente
  2. Per la scuola secondaria di primo e secondo grado i titoli di accesso all'insegnamento permettono l'iscrizione nella terza fascia delle graduatorie d'istituto tramite l'inserimento nelle.
  3. ato dal titolo di studio in possesso, vediamo nel dettaglio i titoli che danno accesso per l'insegnamento nelle scuole dell'infanzia e nelle scuole primari
  4. Quali regole per gli Insegnanti? Andiamo adesso nello specifico a quel che riguada l'orario di allattamento per gli insegnanti. Alla madre e al padre lavoratori dipendenti, quindi anche per gli insegnanti, nel primo anno di vita del bambino (anche in caso di adozione o affidamento ai sensi dell'art. 45 del D.Lgs. 151/2001), spettano

DOCENTI DI EDUCAZIONE FISICA ALLE ELEMENTARI Docenti di educazione fisica alle elementari: saranno 11.800 personale docente che verrà assunto in tre anni. Riportiamo qui di seguito il testo della legge. La Camera, in data 17 dicembre, ha approvato la legge che delega il Governo ad adottare, entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore [ Le ore riservate all'insegnamento della religione cattolica nella scuola primaria (due a settimana per ogni classe) sono comprese nell'orario complessivo di lezione (24, 27 o 30) e concorrono a determinare il fabbisogno orario per i posti comuni indipendentemente dal fatto che tale insegnamento sia presta da un docente della classe o da un docente esterno In ogni classe lavorano due insegnanti contitolari che si alternano al mattino e al pomeriggio con orari stabiliti in interclasse sulla base delle esigenze derivate dall'organizzazione dell'attività di classe e di interclasse. Gli insegnanti avevano due ore di compresenza ciascuno, nelle quali erano quindi presenti contemporaneamente in classe, ora abolite dalla Legge 169/2008

Quali i requisiti richiesti per insegnare nella scuola dell'infanzia/primaria. L'insegnamento nella scuola dell'infanzia è regolato da una legge del 2015 [2], meglio conosciuta come Legge buona scuola, entrata in vigore nel 2017, che ha introdotto il sistema integrato per i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni. Questa stessa legge, altresì, ha differenziato gli insegnanti. nella legge 104/92 ( Legge Quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone diversamente abili) viene sancito che l'attività dell'insegnante di sostegno è rivolta all'intera classe frequentata dall'alunno portatore di handicap e ne specifica le funzioni Le Classi di Concorso sono codici che identificano i requisiti accademici utili per poter accedere all'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria, sia di primo che di secondo grado.. Il requisito per partecipare ai Concorsi Scuola è il possesso da parte degli aspiranti docenti di un titolo di studio che abbia valore abilitante per una specifica classe di concorso, solitamente.

Per esempio, nella scuola media di primo livello è stato diminuito il numero di insegnanti grazie alla eliminazione dei docenti di educazione tecnica. Sono state ridotte le ore degli insegnanti di lettere che tradizionalmente costituivano il pilastro relazionale di riferimento per ragazzi e genitori Limite alunni per classe: cosa prevede la normativa del MIUR?. Quello legato al numero massimo di alunni per classe è un tema che da diversi anni fa discutere. Infatti, nonostante il MIUR abbia fissato dei limiti ai quali i Dirigenti Scolastici devono sottostare nel processo di formazione delle classi, molto spesso le regole non vengono rispettate.. Un problema, quello delle classi pollaio. Nell'ambito degli obiettivi di razionalizzazione di cui all'articolo 64 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, nei regolamenti previsti dal comma 4 del medesimo articolo 64 e' ulteriormente previsto che le istituzioni scolastiche della scuola primaria costituiscono classi affidate ad un unico insegnante e funzionanti con. • scuola primaria: minimo 15 (il limite si abbassa a 10 nei Comuni di montagna, nelle piccole isole e nelle aree geografiche abitate da minoranze linguistiche), massimo 26 alunni per classe Quando si inoltra la domanda di messa a disposizione alle scuole, è sempre necessario specificare una delle classi di concorso, cioè la materia di insegnamento per la quale ci si candida.. Cosa sono le nuove classi di concorso. La classe di concorso è un codice che indica le caratteristiche necessarie per l'insegnamento di una determinata materia nelle scuole di I grado o II grado

didattica matematica scuola primaria: Addizioni in colonna

Possono iscriversi alle Graduatorie provinciali per le supplenze della scuola d'Infanzia e primaria: titolo di abilitazione all'insegnamento per la scuola dell'infanzia conseguito abilitazione specifica per altro grado o su altra classe di concorso. inserimento nella III fascia di istituto per il triennio 2017/20 per la. La scuola elementare fa parte del primo ciclo di istruzione previsto dal Ministero dell'Istruzione, denominata scuola primaria.. Se la tua ambizione, come quella di molti altri aspiranti docenti, è quella di diventare insegnante di scuola primaria, la MAD scuola primaria è uno degli strumenti a tuo favore più efficaci per ottenere i primi incarichi, o addirittura una cattedra

Un collega impiegato alle scuole medie, invece, viene retribuito all'inizio della carriera con 1.350 euro, alla fine si ritrova con 1.895 euro. I docenti che prestano servizio nella scuola dell'infanzia percepiscono 1.262 euro all'inizio della loro carriera, poi il loro stipendio passa a 1.759 euro Un Insegnante di Scuola Primaria senza esperienza (con meno di 3 anni di esperienza lavorativa) può aspettarsi uno stipendio medio complessivo di circa 1.220 € netti al mese. Un Insegnante di Scuola Primaria a metà carriera, con 4-9 anni di esperienza, può avere uno stipendio medio di circa 1.340 €, mentre un Insegnante di Scuola Primaria esperta con 10-20 anni di esperienza guadagna in. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l'iscrizione alla prima classe della scuola primaria di alunni che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2022 Nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado del Veneto mancano 7821 insegnanti, di cui 2284 di sostegno. Le province più disastrate sono Treviso e Venezia, dove mancano rispettivamente 1012 e 1155 insegnanti ordinari e 282 e 440 insegnanti di sostegno

Domanda : Insegnamento lingua inglese Sono una docente di scuola primaria in ruolo da 21 anni, quest'anno opero in una classe 4^ e in una classe 1^ insegnando, in entrambe, Matematica, Musica e Inglese (sono specializzata dal 2003) Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore. Anche in questo concorso, inoltre, viene confermato per gli aspiranti docenti di sostegno il possesso del relativo titolo di specializzazione Classi difficili: quali competenze servono per la gestione. Ma cosa significa esattamente gestire una classe? Questa espressione include le strategie che l'insegnante mette in atto per promuovere l'interesse e la partecipazione degli allievi nei confronti delle attività e per stabilire un ambiente di lavoro produttivo L'insegnante della scuola primaria deve essere in grado di fornire delle basi al bambino, che più in là dovrà saper mettere in pratica ciò che l'insegnante gli ha insegnato alla scuola primaria integrando ciò che l'insegnante gli insegnerà alle elementari e alle medie. Per quanto riguarda invece, l'insegnante dell

Il valore delle routine

Titoli di accesso - Miu

  1. Gli Insegnante di Scuola Primaria aiutano i bambini a sviluppare e migliorare le loro capacità di alfabetizzazione (ad esempio la lettura e la scrittura), nonché la loro conoscenza di materie di base come la matematica e la scienza sociale, tramite lezioni, discussioni, presentazioni audio-visive e gite scolastiche
  2. Assenze nella scuola primaria: ecco come funzionano, istruzioni per l'uso 2 maggio 2018 Da TuttoScuola.com - 02/05/2018 - La scuola primaria, in quanto scuola dell'obbligo, non ammette assenze dalle lezioni se non per motivate ragioni di famiglia o di salute
  3. Nella scuola secondaria di primo grado la valutazione è effettuata dai docenti di classe, mediante l'attribuzione di un voto in decimi e al contempo valorizzandone la funzione formativa. La valutazione dunque accompagna i processi di apprendimento e costituisce uno stimolo al miglioramento continuo, in modo da finalizzare i percorsi didattici all'acquisizione di competenze disciplinari.
Cornicette per Bambini e per la Scuola Primaria | Portale

Scuola primaria, le norme per l'anno scolastico 2018/2019

  1. In vista di questo importante appuntamento, è bene ricordare che in base alle norme in vigore, il docente assegnato alla classe per le attività di sostegno, assume la contitolarità nelle stesse e, pertanto, partecipa attivamente al la valutazione, svolta collegialmente dai docenti contitolari della classe (scuola primaria) o dal consiglio di classe (secondaria primo grado)
  2. Il Ministero ha elaborato una mappa interattiva attraverso la quale conoscere l'esatto numero dei posti disponibili per regione suddivisi per classe di concorso. In quest'articolo vi mostreremo come funzionano le mappe. CONCORSI SCUOLA 2020: posti disponibili. In totale i concorsi porteranno nelle scuole italiane più di 78mila insegnanti
  3. Come diventare insegnante nella scuola secondaria: le regole. Per diventare insegnante nella scuola secondaria di primo e secondo grado, alle superiori e alle medie per intenderci, nel 2021 è possibile partecipare al concorso ordinario.Il concorso straordinario per i precari con almeno tre annualità di servizio si è concluso il 19 febbraio
  4. COMPITI DEL BUON INSEGNANTE DI SOSTEGNO. Il passaggio da un'ottica di inserimento ad una di integrazione degli alunni in situazione di svantaggio nella scuola, ha reso necessario ridefinire la figura dell'insegnante di sostegno, delineando una serie di professionalità, conoscenze, competenze e atteggiamenti propri di un profilo professionale complesso
  5. Nell'art. 28, comma 5, del CCNL scuola 2006-2009 è specificato che sono previste 25 ore settimanali per gli insegnanti della scuola dell'infanzia, 22 ore per la scuola primaria più due ore.
  6. Un'insegnante di scuola primaria lavora principalmente in scuole pubbliche e private, ma può trovare lavoro anche in centri doposcuola. Una parte dell'orario di lavoro è dedicato all' insegnamento in classe , mentre altro tempo è riservato alla preparazione delle lezioni, alla correzione dei compiti e delle verifiche, agli incontri con genitori e coordinatori, e alle varie attività.
La Festa dell'albero per salvaguardare la nostra Terra

  1. La valutazione nella scuola primaria: dai voti al giudizio descrittivo (O.M. n. 172 - 2020 e Linee guida). di Pietro Boccia. La valutazione periodica e finale degli apprendimenti nelle classi della scuola primaria, superando i voti decimali e introducendo il giudizio descrittivo, è un fatto rivoluzionario, giunto nelle scuole per caso e inaspettatamente
  2. Le novità per la scuola non si arrestano mai: da settembre 2020 Educazione Civica viene insegnata a scuola, dalle elementari alle superiori. Dopo aver inserito gli argomenti di Cittadinanza e Educazione Civica nelle domande dell'orale di Maturità, il Miur ha voluto fortemente introdurre l'insegnamento di questa materia trasversale per accompagnare il percorso scolastico degli studenti
  3. Per quanto riguarda l'apprendimento disciplinare linguistico sono state (l'insegnamento capovolto: il tempo in classe viene utilizzato per attività collaborative e viene potenziato l'apprendimento dell'allievo a casa che avviene insegnanti di scuola primaria specializzati e non nell'insegnamento della lingua.
  4. I DSA a scuola - La scuola rappresenta l'osservatorio per eccellenza in cui individuare precocemente la presenza di un DSA.Infatti è l'ambiente in cui si evidenziano più facilmente questi disturbi, in quanto gran parte della giornata il bambino è sui banchi, impegnato nello scrivere, leggere e fare i calcoli aritmetici
  5. classi della scuola primaria; cambia solo nella sezione relativa agli obiettivi di apprendimento. •Gli obiettivi di apprendimento saranno soltanto quelli effettivamente affrontati nel periodo descritto (per esempio per il primo quadrimestre) e non tutti quelli individuati per l'interoanno scolastico. Se, per ipotesi, un team docente ha gi
  6. Quando si parla di ore aggiuntive di insegnamento e diverso dal parlare di ore eccedenti per la supplenza del docente assente o le ore eccedenti l'orario cattedra per l'intero anno scolastico

Quale laurea occorre per insegnare: guida alle classi di

Nella mia scuola, come nelle altre, abbiamo tolto armadi e quant'altro dalle classi, individuato la disposizione dei banchi per garantire un corretto distanziamento, segnato percorsi e orari. L'insegnamento dell'inglese nella scuola primaria, un' ora in prima, due in seconda, tre ore in terza quarta e quinta è assicurato da maestri provvisti di specifico titolo, che possono farlo come specializzati - e in questo caso lo insegnano solo nelle classi loro assegnate- o come specialisti e in questo caso lo insegnano in più classi Sarebbe necessario spostare l'attenzione anche sul problema delle risorse per garantire un adeguato inserimento agli alunni Bes dalla scuola (come mostrato nella figura sopra riportata). Una volta modificate le Definizioni è possibile confermare tale dato tramite il pulsante . Se si possiedono più plessi di scuola primaria e la modifica dovesse valere per tutti i plessi gestiti, allora si potrà utilizzare il pulsante per confermare la modifica

Regole da rispettare a scuola: regole di comportamento per scuole elementari, medie o superiori per andare d'accordo con prof e compagn Passiamo ora a illustrare a quali docenti sarà affidato l'insegnamento di Educazione Civica. L'insegnamento, come si evince dal Testo Unificato, sarà affidato - anche in contitolarità - ai docenti della classe; inoltre è indicato che, qualora presenti, saranno incaricati in primis i docenti di discipline economico-giuridiche , ossia i docenti che hanno la classe di concorso A-46

Domande e risposte - istruzione

Il 23% degli insegnanti italiani sa spiegare bene e sa portare avanti la lezione in maniera tradizionale, il 17% invece non ci riesce. Tutti gli altri, circa 6 docenti su 10, possono e devono. A 11 anni c'è il passaggio dalla scuola primaria inglese basa su test scritti e compiti in classe. Nella scuola secondaria i libri di testo sono decidono quanti insegnanti tenere. Le tecnologie cambiano l'ambiente di apprendimento. dicembre 27, 2017. La tecnologia una risorsa aggiuntiva in classe. EDUCAZIONE DIGITALE. Nella società attuale la tecnologia è diventata ormai parte integrante di ogni aspetto della nostra vita: in casa, al lavoro, nel gioco, nello studio Fondazione Agnelli: Investire di più nella formazione degli insegnanti Secondo lo studio, «gli insegnanti di scuola primaria risultano mediamente più virtuosi dei professori delle medie» Piano formazione lingue è un progetto finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e assegnato all'Indire per sviluppare le competenze linguistico-comunicative e metodologico-didattiche per l'insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria.. Il progetto nasce a seguito dell'emanazione del DPR 81 del 20 marzo 2009, il cui regolamento afferma che.

Tutte le Classi di Concorso più aggiornate

Scuola dell'infanzia e primaria. Laurea in Scienze della formazione primaria (titolo abilitante all'insegnamento - art. 6, Legge 169/2008); Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico. Scuola secondaria. Per diventare insegnanti di sostegno nella scuola secondaria occorre essere in possesso: dell'abilitazione all'insegnamento; oppure della laurea magistrale idonea all'accesso a una classe di concorso per la quale si concorre oltre a 24 cfu (crediti formativi universitari) in materie socio-psico-pedagogiche lancia l'allarme sul futuro che si profila nella scuola italiana, con una generazione di nonni insegnanti e un esercito di giovani disoccupati. La classe docente italiana - afferma Di Meglio - è già una delle più vecchie nel panorama mondiale e il fatto che, con l'innalzamento dell'età pensionabile, ne Tenendo conto di quanto con 5 superiori, 3 medie, 5 primarie e 1 scuola d'infanzia, in tutto 9 insegnanti (primaria), con 4 classi, al Bonati di Bondeno (1 classe), nelle primarie di.

Vasto, lancio dei grembiuli della classe 5F IC Comprensivo

Scuola Primaria L'insegnamento primario include la scuola materna e la scuola elementare: - l' école maternelle corrisponde al nostro asilo, e si suddivide a sua volta in petite, moyenne e grande Nella fase di preparazione e poi nello svolgimento delle diverse attività a scuola l'insegnante di sostegno deve quindi tenere conto dei bisogni particolari degli studenti. Ad esempio, semplifica le spiegazioni e il materiale didattico oppure propone specifiche attività psicomotorie.Infatti, le tecniche di insegnamento tradizionali spesso non sono adatte a questi studenti: l'insegnante di. Come diventare insegnante di religione nella scuola primaria Per insegnare nella scuola primaria i titoli sono i medesimi di quelli sopra citati, la differenza che in questo grado scolastico l'insegnamento e la formazione religiosa può essere impartita anche da Se poi rispetto ai paragrafi concernenti la Scuola primaria (pagine 7-9) e quella Secondaria di I grado (pagine 9-11), nulla vi è da eccepire, nel caso invece di classi della Scuola secondaria di II grado (le ex Superiori, pagine 11-18), la Circolare stabilisce che per quelle successive alla prima - qualora il numero medio di alunni sia inferiore a 22 - si debba procedere a una. Benvenuti nell'area dedicata a tutti gli insegnanti della Scuola primaria! Da qui potrete accedere direttamente al catalogo completo dei marchi I Pinguini e LANG-Longman per una ricerca semplice e rapida delle proposte editoriali; esplorare le proposte di formazione online e nelle scuole della Pearson Academy riservate agli insegnanti della Scuola primaria; scaricare tantissime risorse.

Alcuni dei lavori fatti con gli alunni - idr4U - Per l'ora

Insegnante della scuola primaria Atlante Delle Profession

Compiti per casa, attività sportive pomeridiane, socializzazione, permanenza prolungata a scuola, quali sono le variabili da considerare nella scelta tra modulo e tempo pieno alla scuola primaria? Oltre agli aspetti oggettivi bisogna tener conto delle inclinazioni e delle capacità personali di nostro figlio, ma anche dei metodi di insegnamento e di come l'istituto che vorremmo scegliere. LA COMPRESENZA NELLA SCUOLA PRIMARIA a cura del sito WEB PavoneRisorse Per compresenza si intende normalmente la sovrapposizione oraria di due o più docenti ai quali è affidato lo stesso gruppo di alunni. Prima dell'entrata in vigore del Regolamento sui nuovi ordinamenti del I ciclo di presenza in classe di due insegnanti Nell'ambito di una ricerca qualitativa (l'indagine è ancora in corso), sono stati coinvolti 50 insegnanti che avessero un'esperienza di insegnamento in classi multietniche di almeno 5 anni nelle scuola primarie del nord-est del territorio nazionale (capoluoghi e province del Veneto, della Lombardia e del Trentino Alto-Adige) Incrementa la piattaforma Cerca Professionista RICHIESTE DA SCUOLE : inserisci il tuo annuncio per selezionare il profilo professionale di tuo interesse (docente, insegnante, professore, laureato) Oggi voglio proporvi un'attività di musica sul ritmo realizzata in classe prima. L'attività è molto utile per lavorare sul senso del ritmo, sulle pause e sulle alternanze di suoni. Per realizzare questa attività ho studiato alcuni testi relativi all'educazione musicale nella scuola primaria. Vi consiglio quelli che ho ritenuto più utili

Gli insegnanti sono pertanto tenuti alla sorveglianza sugli alunni e rispondono della loro incolumità nell'esecuzione degli specifici obblighi di servizio definiti contrattualmente ( cfr. l'art. 41 e 42 , 5° c. del CCNL del 1995 ) e quindi in occasione delle attività definite di insegnamento (nelle quali rientrano le attività didattiche frontali , gli eventuali interventi didattici ed. Quando un insegnante inizia una nuova unità di studio o un progetto con gli studenti, essa chiarisce lo scopo e gli obbiettivi di apprendimento e fornisce criteri espliciti su come gli studenti possano avere successo. È ideale inoltre presentare dei modelli o degli esempi agli studenti in modo che essi possano vedere in cosa consiste il prodotto finale Istruzioni del MIUR sul ritorno a scuola: regole anti Covid 19 per docenti, come evitare contagio e frequentare scuole in sicurezza